Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > FAQ

FAQ


IL CITTADINO

IL CITTADINO

Sono una traduttrice della provincia di Rimini. Ho letto sul vostro sito che per asseverare una traduzione e' sufficiente una marca da bollo da 14,62 euro ogni 4 facciate compreso il verbale. Nel mio tribunale viene richiesta invece una marca ulteriore per l'asseverazione. Potreste gentilmente comunicarmi il riferimento normativo a cui vi attenete?

Risposta

Il Tribunale di Varese, al pari di altri Tribunali, per l'asseverazione di traduzione o di perizia non richiede il

versamento di marche per diritti di cancelleria in conformita' ?a quanto disposto dall'art. 9 L. 23.12.1999

n. 488 secondo cui i diritti di cancelleria non si applicano ai procedimenti non giurisdizionali.?