Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Giurisprudenza > Giurisprudenza Alte Corti > Indice Generale > Pubblica amministrazione

Pubblica amministrazione

Pubblica amministrazione

Danno erariale - Danno all'immagine della Pubblica Amministrazione - Danno esistenziale - Sussiste


Corte Conti, sez. giurisd. Sicilia, sentenza 23 febbraio 2012 n. 609

(Pres. Pagliaro, est. Grasso)

Il danno all'immagine si configura come un danno esistenziale configurabile in caso di discredito e di sentimento di sfiducia nell'amministrazione ingenerato dal comportamento del responsabile. Per la quantificazione del danno si può ricorrere anche a criteri equitativi, e comunque non ci si può sottrarre al principio dell'onere della prova a carico di parte attrice, anche mediante presunzioni. Un elemento essenziale è il "clamor fori" e cioè la diffusione della notizia nei mass-media, e comunque la più o meno grande risonanza dell'evento, che genera nei cittadini quanto sopra evidenziato