Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Giurisprudenza > Giurisprudenza Alte Corti > Indice Generale > Procedimento civile

Procedimento civile

Procedimento civile

RAGIONEVOLE DURATA DEL PROCESSO – VIOLAZIONE – INDENNIZZO – SPETTANZA ANCHE ALLA PARTE CONTUMACE - SUSSISTE (Legge 89/2001)

Cass. Civ., SS.UU., sentenza 14 gennaio 2014 n. 585, (Pres. Rovelli, Est. Bucciante)

L’indennizzo per violazione della durata ragionevole del processo, previsto dall’art. 2 della legge 24 marzo 2001, n. 89 compete anche a chi non si è costituito (o per il tempo in cui non si è costituito), poiché comunque “il contumace è parte del giudizio”.