Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Giurisprudenza > Giurisprudenza Alte Corti > Indice Generale > Persone fisiche e soggetti

Persone fisiche e soggetti

Persone Fisiche e Soggetti

Trattamento sanitario Obbligatorio – Giudizio di Reclamo

Cass. civ., sez. I, sentenza 2 agosto 2012 n. 31916 (Pres. Luccioli, rel. Piccinini)

Il trattamento sanitario obbligatorio incide sulla libertà personale del soggetto sottoposto al trattamento sanitario in misura analoga a quanto avviene con le ordinanze impositive di misure cautelari, così essendo possibile applicare al primo, in materia di gravame, i principi del secondo e ciò in ragione dello stretto collegamento intercorrente fra il provvedimento inflittivo della misura e quello emesso in sede di riesame, nonché dell'effetto interamente devolutivo che si determina in tale sede (C. 06/8590, C. 06/6322, C. 06/3255, C. 06/1102). Per di più giova considerare che il penultimo comma dell'art. 35 della citata legge n. 833 ("il Tribunale provvede in Camera di Consiglio, sentito il pubblico ministero, dopo aver assunto le informazioni e raccolto le prove disposte di ufficio o richieste dalle parti") conferisce ampio potere di indagine al tribunale, circostanza da cui ulteriormente discende che correttamente il giudice dell'impugnazione può sopperire con la propria motivazione alle eventuali carenze riscontrate nel provvedimento impugnato.