Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Giurisprudenza > Giurisprudenza Alte Corti > Indice Generale > Lavoro, Previdenza, Legislazione sociale

Lavoro, Previdenza, Legislazione sociale

Lavoro, Previdenza, legislazione sociale

Proposta rivolta dal datore al lavoratore di essere trasferito, previo licenziamento e riassunzione, in altra struttura con numero di dipendenti inferiore a 15 – Rifiuto del lavoratore – licenziamento per giustificato motivo oggettivo – Illegittimità – Sussiste

Cass. Civ., sez. lav., sentenza 2 gennaio 2013 n. 6 (Pres. Venuti, rel. D'Antonio)

Il dipendente che rifiuti la proposta rivoltagli dal datore di lavoro, di essere trasferito, previo licenziamento e riassunzione, in altra struttura con numero di dipendenti inferiore a 15, non è idoneo a costituire giustificato motivo oggettivo e, pertanto, il conseguente licenziamento è illegittimo.