Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Giurisprudenza > Giurisprudenza Alte Corti > Indice Generale > Famiglia

Famiglia

Famiglia

Intervento dei nonni nel giudizio di separazione – Inammissibilità

Cass. civ., sez. I, 16 ottobre 2009 n. 23081 

(Pres. Luccioli, rel. Dogliotti)

L'avere il Legislatore del 2006 sancito la titolarità da parte del minore del diritto alla conservazione delle relazioni affettive con i nuclei di provenienza genitoriale non è sufficiente, in mancanza di una previsione normativa, a ritenere che altri soggetti diversi dai coniugi siano legittimati ad essere parti. E', dunque, inammissibile, l'eventuale intervento in giudizio dei nonni (Fattispecie in cui la Suprema Corte, decidendo nel merito, ha escluso la legittimazione ad intervenire dei nonni nel giudizio di separazione dei coniugi, pur dando atto del vuoto normativo)