Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Giurisprudenza > Giurisprudenza Alte Corti > Indice Generale > Dati personali

Dati personali

Dati Personali

Atto contenente dati personali anche sensibili (salute) – Produzione nell'ambito di un procedimento civile – Ammissibilità - Susssiste

Cass. Civ., Sez. I, sentenza 2 agosto 2012 n. 13914 (Pres. Luccioli, rel. Didone)

Qualora sia lo stesso interessato a “comunicare” propri dati sensibili «a uno o più soggetti determinati diversi dall’interessato, in qualunque forma, anche mediante le loro messa a disposizione», in relazione all’“elaborazione dei predetti dati da parte dei destinatari “determinati” della “comunicazione” ad opera dell’interessato, cessa di essere applicabile la normativa speciale sulla protezione dei dati sensibili e rivive pienamente il diritto di difesa tutelato dall’ art. 24 Cost. che si esplica anche mediante la produzione di una perizia stragiudiziale, la quale, se può essere posta dal giudice a fondamento della propria decisione, anche se contestata dalla controparte (Sez. 6 - 5, 12 dicembre 2011 n. 26550), a maggior ragione può essere utilizzata dalla parte per trarne argomenti difensivi per confutare una consulenza tecnica d’ufficio. Invero, la consulenza tecnica di parte, costituendo una semplice allegazione difensiva a contenuto tecnico, priva di autonomo valore probatorio, può essere prodotta sia da sola che nel contesto degli scritti difensivi della parte e, nel giudizio di appello celebrato con il rito ordinario, anche dopo l’udienza di precisazione delle conclusioni (Sez. II, 26 marzo 2012 n. 4833).