Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Giurisprudenza > Giurisprudenza Alte Corti > Indice Generale > Contratti e obbligazioni

Contratti e obbligazioni

Contratti e Obbligazioni

Contratto preliminare – Impegno del promittente venditore a cancellare una iscrizione ipotecaria – Inadempimento – Rifiuto del promissario di stipulare il definitivo – Legittimità – Sussiste

Cass. Civ., sez. II, sentenza 10 gennaio 2013 n. 513(Pres. Oddo, rel. Giusti)

E' inadempiente il promittente venditore che venga meno all'impegno assunto con il preliminare, di provvedere alla cancellazione dell'iscrizione ipotecaria e per l'effetto è legittimo il rifiuto del promissario acquirente avesse di pervenire alla stipula del definitivo. In questa prospettiva, infatti, l'omessa rimozione della iscrizione ipotecaria, da parte del promittente, costituisce un ostacolo alla stipula del definitivo.