Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage > Giurisprudenza > Giurisprudenza Alte Corti > Indice Generale > Concorrenza

Concorrenza

Concorrenza

Intermediazione finanziaria – Manipolazione del mercato – Opposizione a sanzioni amministrative – Litisconsorzio facoltativo - sussistenza

Cass. Civ., Sez. Unite, 30 settembre 2009 n. 20935 

(Pres. Carbone, rel. Travaglino)

In materia di giudizi di opposizione contro le sanzioni amministrative comminate dalla Consob, in tema di market abuse, di cui agli art. 187-ter e 187-quinquies t.u.f., va segnalato il riconoscimento della sussistenza, nel giudizio di opposizione previsto dall’art. 187-septies t.u.f., del litisconsorzio soltanto facoltativo tra i soggetti autori materiali delle violazioni anche ove essi abbiano commesso il fatto in concorso fra loro e le persone giuridiche chiamate a risponderne, vuoi quali responsabili solidali con i primi, ai sensi dell’art. 6 l. n. 689 del 1981, vuoi quali responsabili in proprio in forza dell’art. 187-quinquies t.u.f (Fattispecie in cui le Sezioni Unite hanno pronunciato, in pari data, ben cinque sentenze: numeri 20935, 20936, 20937, 20938 e 20939)