Vai al menu principale- Vai ai contenuti della pagina[0] Home[H]

Homepage
AREA RISERVATA



Contatti
Certificati Online
Dislocazione%20Uffici
Gestione Procedure Concorsuali
Liquidazione Spese di giustizia
Pubblici Proclami
Lavoro di Pubblica Utilità
Amministrazione di sostegno
Consulta%20fascicoli
Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana
Normattiva
Sportello%20per%20le%20vittime%20di%20violenza
Tirocini%20Formativi

Obbligo deposito modello ISTAT nel caso di separazione e divorzio

"RILEVAZIONE DELLE SEPARAZIONI PERSONALI DEI CONIUGI” (mod. IstatM.252, codice IST-00115) e “RILEVAZIONE DEGLI SCIOGLIMENTI E CESSAZIONI DEGLI EFFETTI CIVILI DEL MATRIMONIO” (mod. Istat M.253,codice IST-00116)

Anno 2014

L’Istituto Nazionale di Statistica in data 22/01/14 ha emanato apposita circolare  impartendo le istruzioni in merito alle rilevazioni di cui in oggetto e facendo presente che l’obbligo di risposta per i soggetti privati, per entrambe le rilevazioni, è sancito dall’art. 7 del d.lgs. 322/89  e dal DPR 19/07/13.

Al riguardo L’ISTAT ha predisposto apposite informative per le parti, le quali sono chiamate a collaborare, direttamente o per il tramite dei loro avvocati, fornendo alla cancelleria del tribunale tutte le informazioni necessarie alla compilazione del questionario, in particolare della sezione III dello stesso. Dette informative saranno fornite in copia, a richiesta, dalla cancelleria.

Si invitano pertanto i signori avvocati a depositare il modulo ISTAT, debitamente compilato nella sezione III, al momento del deposito del ricorso e degli altri documenti.

Il modulo ISTAT dovrà essere compilato a partire dal campo n.13 del modulo, nei casi di separazione e a partire dal campo n.14 del modulo, nei casi di divorzio.

In caso di mancato deposito del modulo ISTAT compilato, non si darà corso alla fissazione dell’udienza di comparizione dei coniugi.